Il babywearing consiste nel portare un bambino in fascia o in un altro supporto porta bebè. Si tratta di una pratica dalle origini antichissime e tutt’oggi praticata come routine nei paesi africani e in special modo nel sud est asiatico. La può essere praticato fin dalla nascita e fino a quando il bimbo e la mamma lo desiderino. Nel corso di babywearing vengono spiegate le varie tecniche di fasciature e i vantaggi. 

I vantaggi del babywearing possono essere riassunti qui:

-il contatto continuo col proprio bebè aumenta i livelli dell’ormone ossitocina che aiuta a consolidare il legame col proprio bimbo/a aiutando a ridurre la depressione post parto e a migliora l’allattamento al seno.

-il contatto continuo garantito dal babywearing rende i bimbi più tranquilli, aiutando a ridurre gli episodi di pianto 

-se effettuato correttamente aiuta a ridurre il rischio della SIDS

– un valido aiuto per il portatore che può, mentre si prende cura del proprio bebè, avere le mani libere per poter sbrigare le faccende quotidiane in tutta sicurezza.

Il corso di babywearing viene organizzato a seconda della richiesta della mamma/coppia e si svolge presso la sede della nostra associazione ostetrica Cuore di Mamma a Zagarolo.

Per qualsiasi domanda puoi contattarci https://cuoremamma.it/contatti/