La linea del parto semplicemente racconta una storia, la nostra storia di trasformazione da donne a madri. Una profonda storia di amore puro, di adattamento e di continua trasformazione: la storia del nostro parto. Una collana costituita di perle che racconta ogni fase della nascita dei nostri figli: le contrazioni prodromiche, la fase dilatante, l’espulsione e infine la fuoriuscita della placenta. Ogni perla che infileremo nella collana disegnerà la nostra linea che non sarà altro che il racconto emozionale del nostro divenire madri. Perché una cosa così semplice risulta invece fondamentale? 

Oggi il mercato ostetrico ci offre una grande vastità di corsi di preparazione al parto ma, per quanto riguarda il post la scelta è davvero povera. Una volta divenute madri si rischia di sentirsi sole e abbandonate, lasciando in noi l’esperienza del parto una ferita aperta che ha bisogno di essere metabolizzata e chiusa. Ci saranno linee del parto bellissime e a lieto fine, ce ne saranno altre travagliate che avranno bisogno di molti mesi prima di elaborarle. Costruire la propria linea del parto con l’ostetrica rappresenta l’opportunità di poter elaborare tutti quei vissuti e ferite della nascita come madri che il più delle volte lasciano in noi esperienze (alcune volte anche spiacevoli) alle quali non sappiamo trovare un posto.

Per qualsiasi domanda puoi contattarci https://cuoremamma.it/contatti/